top of page

L'importanza delle tutele assicurative

Aggiornamento: 27 nov 2023


Il 19 Luglio 2023 in provincia di Padova c'è stata una grandinata poderosa che ha causato danni a persone, abitazioni, autoveicoli ed oggetti vari.

Da un primo bollettino risultarono circa 110 feriti colpiti da chicchi di grandine della dimensione di una pallina da tennis, con raffiche di vento intorno ai 120 km/h.

In prevalenza, sono stati interessati i comuni del camposampierese con San Giorgio delle Pertiche, Santa Giustina in Colle, Borgoricco Campodarsego, Massanzago, Villanova; l’alta padovana con Cittadella, Fontaniva, Grantorto, San Giorgio in Bosco; Padova e la sua cintura con Albignasego, Limena, Cadoneghe, Vigodarzere, Noventa e Ponte San Nicolò, nel medio Brenta, Campo San Martino, Piazzola sul Brenta, Curtarolo, Villafranca, danni anche nel piovese a Sant’Angelo di Piove e Saonara. Le criticità principali sono state il forte vento e la grandine che hanno colpito abitazioni, coltivazioni e automezzi, causando qualche interruzione di energia. Gli interventi immediati sono stati quelli di rimozione degli alberi dalle sedi stradali.


Questo articolo non ti parla però di meteorologia e cambiamenti climatici, ma degli innumerevoli vantaggi nel sottoscrivere le tutele assicurative. Ti parlo di un caso concreto:

M. un mio cliente con cui abbiamo stipulato qualche mese fa, lavora a tempo indeterminato mentre sua moglie F. è una giovane imprenditrice con un importante fatturato annuale. In fase di appuntamento ho consigliato vivamente ai due clienti di sottoscrivere tutte le tutele assicurative: scoppio-incendio sull'abitazione (obbligatoria per legge) con un'integrazione Rc terzi per danni derivanti da eventi atmosferici straordinari e danni procurati inavvertitamente verso altre persone (la classica pallonata del figlio nello specchietto dell'auto del vicino parcheggiata nel cortile comune), tutela Vita per entrambi con integrazione per perdita impiego, malattia, infortunio ed inabilità al lavoro. La grandinata ha causato a M. e F.

  • danni al tetto ed ai pannelli solari

  • danni alle finestre ed alla porta blindata di ingresso

  • danni ad una delle due autovetture che non erano in garage

  • danni ad una mano di M. che correndo dall'ufficio verso l'auto scappava dalla grandine (M. ha riportato microfratture alle falangi della mano ed al polso; questo evento gli impedirà di andare a lavoro per almeno 45 giorni)

Il totale delle spese per poter rimediare si aggira intorno ai 30.000,00 euro...ma M. e F. avendo sottoscritto tutte le tutele assicurative non ci hanno rimesso nemmeno 1 euro! Abbiamo gestito tutto con le compagnie assicurative che si occuperanno dell'intero risarcimento.


Solo gli sciocchi pensano che le tutele assicurative siano un costo. Il vero costo lo si paga quando, non avendo sottoscritto nessuna tutela assicurativa, ci si ritrova a dover tirare fuori dalle proprie tasche soldi liquidi per far fronte a tutti gli imprevisti.


Le persone intelligenti, come te che leggi e che condividerai questo articolo con amici e conoscenti, sanno che le tutele assicurative sono un investimento capace di salvaguardarci dagli imprevisti della vita, esattamente come la grandinata del 19 luglio, un evento straordinario, raro (fino a qualche decennio fa), ma che rappresenta un esempio chiaro e lampante che senza tutele assicurative rischiamo seriamente di compromettere i nostri investimenti e cosa più importante la nostra salute ed integrità fisica.

Scopri con me la tutela assicurativa adatta a te!



70 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page